Tecniche di Vendita

Il progetto

A causa della situazione pandemica, l’occupazione femminile è calata drasticamente (dei 444mila occupati in meno registrati in Italia in tutto il 2020, il 70% è costituito da donne).
CELAV – Centro Mediazione del Comune di Milano, Società Umanitaria, Banco BPM e Fondazione Adecco per le Pari Opportunità hanno deciso di dedicare la loro nuova progettazione proprio alle donne, in particolare a quelle in situazione di disagio socioeconomico e con carichi familiari, residenti nella città metropolitana di Milano. Se per questo target era difficile trovare lavoro prima dello stato di emergenza, con esso la difficoltà è diventata ancora maggiore.

Obiettivo

L’obiettivo di Tecniche di vendita, attraverso un percorso di formazione professionale e orientamento e educazione al lavoro, è di permettere alle partecipanti di apprendere le tecniche necessarie per lavorare nell’ambito del retail e sviluppare quelle competenze fondamentali a introdursi in maniera professionale nel mondo del lavoro, grazie ad attività volte ad accrescere la consapevolezza del proprio progetto professionale.

Al termine dell’orientamento e formazione, tutte le partecipanti avranno l’opportunità di mettere in gioco se stesse e quanto imparato attraverso dei tirocini, che si svolgeranno presso i punti vendita Carrefour, i negozi Primark e Uniqlo.

Attività

Le fasi di questo progetto sono:
• Identificazione delle beneficiarie;
• Colloqui conoscitivi, di condivisione della proposta e di coinvolgimento delle beneficiarie e definizione del gruppo;
• Identificazione aziende partner;
• Analisi contesti di lavoro e raccolta job description delle opportunità presso le aziende partner;
• Formazione professionale
• Percorso di orientamento al lavoro e di preparazione all’opportunità;
• Formazione sulla busta paga e il contratto di lavoro
• Supporto all’inserimento;
• Coaching e tutoring on the job.

Beneficiari

Le beneficiarie a cui è rivolto il progetto sono donne tra i 18 e i 30 anni, con un livello di istruzione medio-basso, che vivono in condizione di disagio economico, sociale e/o familiare e con carichi familiari.

Partner

I partner di progetto sono: Fondazione Adecco per le Pari Opportunità,  Celav-Centro di Mediazione al Lavoro del Comune di Milano, Società Umanitaria, Banco BPM